Andrea Cionci: Silenzi assordanti sul caso della falsa rinuncia di Papa Benedetto XVI

di Andrea Cionci

Esercizio di fantasia: la regina Elisabetta lascia il trono in favore del principe Carlo, ma, dopo qualche tempo, un esperto di diritto della Casa reale scopre che, sull’atto di abdicazione, pieno di strafalcioni grammaticali ed errori giuridici, c’è scritto che la Regina, in realtà, ha rinunciato a esercitare materialmente il potere, ma non ha rinunciato alla Corona. Non per nulla, Elisabetta, chiusa in un’ala di Buckingam Palace, continua a indossare il diadema, il manto regale e a comportarsi come se fosse ancora la sovrana. Subito, una parte dei sudditi accusa re Charles di aver forzosamente “licenziato” la madre che, astutamente, avrebbe scritto un’abdicazione fasulla.

Sarebbe il caso giornalistico del secolo, no? Un giallo terribilmente appassionante sul quale talk show di tutto il mondo si getterebbero avidamente.

Invece, nel nostro bel Paese, forse assopito dal solicello di un giugno clemente, un caso analogo – che configurerebbe il colpo di stato più grave degli ultimi 2000 anni, stavolta ai danni di un papa, (anzi due) – è stato accolto in modo molto diverso, sia dagli interessati, che dai media.

Continua al Originale

 

3 thoughts on “Andrea Cionci: Silenzi assordanti sul caso della falsa rinuncia di Papa Benedetto XVI”

    1. Al Crusader. As an electronic journal published from Rome, FromRome.info publishes some articles in Italian which are of interest solely to Italians. For this reason they are not translated. When an article in Italian is of interest to both English and Italian speakers, FromRome.Info will publish an English summary or translation.

      Liked by 1 person

Leave a Comment (See About Page for comment policy)

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.