Il Programma per il Movimento per I.I.I.

FromRome.Info condivide la bozza iniziale del programma per

il Movimento
per gli Italiani, per l’Italia e per l’Italianità (per I.I.I.)


introdotto ai nostri lettori italiano precedentemente qui.

 + + +

Programma politico

 + + +

Risarcire il danno fatto dalla risposta al COVID-19

  • Cancellazione di tutti i DCPM e leggi provenienti dal Governo di Conte 2.0 in risposta al Covid-19
  • Legge per vietare in futuro il Presidente del Consiglio dei Ministri di emanare decreti tali in tempo di pandemie e di epidemie e in qualsiasi tempo fuori guerra in territorio italiano
  • Indagine per verificare le cause della morte delle vittime del Covid-19
  • Annullamento dell’immunità penale in casi di con Covid-19
  • Rimborso dei Cittadini e delle Imprese dal Governo
  • Indagine sulle frodi informatiche su Covid-19, in riguardo ai complici con L’OMS, Bill and Melinda Gates Foundation, canali televisivi, piattaforme informatiche di social media
  • Indagine sugli abusi di poteri e soprusi fatti da ogni funzionario dello Stato
  • Legge per stabilire commissione nazionale per rivedere la risposta al COVID-19 per evitare ulteriori errori in futuro
  • Leggi per proteggere i cittadini italiani dagli soprusi del settore farmacologico in materia di vaccini
  • Aggiornamento del Codice Penale per stabilire come reati tutti i soprusi fatti durante il LockDown che non sono elencati nel Codice Penale

Ristabilire l’ordine costituzionale della Repubblica

  • Usire dall’Unione Europea e dalla Euro zona
  • Legge per la riforma del Corte Costituzionale, per fare l’elezione dei giudici in modo popolare e far andare via tutti i giudici vigenti
  • Impeachment di Matarella e di tutto il Governo
  • Legge per vietare il rientro in politica a qualsiasi livello di tutti colpevoli di soprusi costituzionali o criminali durante la risposta al COVID-19
  • Nuove elezioni parlamentari
  • Legge per dare ad ogni cittadino il diritto di difendere la Costituzione tramite arresti di politici, di giudici e di poliziotti colpevoli di soprusi
  • Legge per dare ad ogni comandante delle forze dell’ordine il diritto di non obbedire con impunità al qualunque commando illegittimo o anticostituzionale
  • Legge per stabilire un Tribunale per reati contro la Costituzione in ogni Regione, al quali i cittadini avranno il diritto unico per portare gli accusati e iniziare azioni penali
  • Dichiarazione del sopruso contenuto nella Sentenza della Corte Costituzionale n. 1 del 2014 in quanto la Corte provava di sanare gli effetti di elezioni e di leggi anticostituzionali, e provvedimento per risarcire il danno di 70 anni in riguardo alle leggi e alle elezioni incostituzionali per la Camera e per il Senato.
  • Riforma della Costituzione italiana
    • in tutti i punti dove il testo, mancando precisione di espressione, permette i soprusi contro i diritti dei cittadini
    • Aggiunto di chiarezza che il Popolo Italiano è sovrano e preesiste allo Stato e alla Costituzione e che i loro diritti umani preesistono allo Stato e alla Costituzione
    • Introduzione delle procedure che consentano al popolo di legiferare in modo indipendente dal Parlamento
    • Elezione del Presidente in modo popolare
    • Riduzione del numero dei Senatori a 1 per ciascuna provincia o ciascuno territorio autonomo, con la restaurazione delle province in Sicilia
    • Introduzione del principio costituzionale che ogni entità ha diritti eguali ad ogni entità, sia comune, provincia or regione
    • Riforma del governo delle regioni, affinché ogni provincia abbia rappresentanza eguale, con l’eliminazione di candidati non residenti e non domiciliati
    • Riforma del governo delle province, affinché ogni comune abbia rappresentanza eguale, con l’eliminazione di candidati non residenti e non domiciliati
    • Riforma del governo dei comuni, affinché ogni cittadino residente con diritto di voto ha ruolo eguale nella votazione, con l’eliminazione di candidati non residenti e non domiciliati
    • Introduzione del principio che ogni comune, provincia e regione ha diritto di ricevere lo stesso sostegno della Repubblica in proporzione alla sua popolazione ed estensione geografica e relativa mancanza di infrastrutture

Riforme Finanziarie

La nuova Lira Italiana

  • Fare una moneta nuova parallela che si chiama la Lira Italiana, con valore di 1 euro per ogni Lira italiana
    • Stampare sufficienti miliardi per rimborsare i cittadini e le imprese colpite dalla risposta sbagliata al Covid-19
    • Mette le immagini sulle note di personaggi storici italiani di fama internazionale di ogni secolo della storia italiana per dimostrare che il Popolo Italiano preesiste alla Repubblica
  • Il Fondo per la moneta italiana
    • Essendo che per il bene comune è necessario per proteggere il valore della moneta italiana, si adopera il principio che il valore si fonde sul valore del territorio e degli immobili della nazione
    • Per stabilire tale fondo, si dichiarerà che l’intero superficie della terra nel territorio italiano e nella zona marittima intorno ad esso fino al punto medio con tutte gli stati vicini appartiene in diritto al Popolo italiano. La zona marittima si chiamerà il marittorio, per paragonare al territorio italiano sopra il livello del mare
    • Così, stabilire sul valore del marittorio come immobile e come fonte di diritti per pescare, per minerali, per produzione eolica e marittima di corrente elettrica, buoni marittimi con valore di 10.000 miliardi Lire italiani.
      • Ogni anno mette a vendita 5% di questo buoni, per i prossimi 20 anni
      • I fondi raccolti vanno esclusivamente indirizzati allo sviluppo economico del settore marittimo e della navata e della guardia costiera, per il rinnovamento dei porti, per stabilire nuove università marittime per le scienze marittime e per formare gli operai nel settore marittimo
      • Destinare al Fondo marittimo tutte le tasse e tutto il reddito che deriva dal settore marittimo per pagare ogni anno il dividendo sui buoni tenuti dagli cittadini o dalle istituzioni
    • Così, per il Fondo territoriale fa un legge che obbliga ogni compravendita immobiliare in territorio italiano di convertire il valore dal euro a lira italiana, obbligando quelli per comprare le lire necessarie con euro se non le hanno. Richiede anche ogni turista e ogni entità dall’estero di usare la Lira Italiane per esportazioni di prodotti italiani fuori l’UE
  • Impedire ogni eliminazione del denaro contante e rendere ogni transazione con contanti

Debito dello Stato

  • Ripagare l’entero debito della Repubblica e delle Regioni e dei comuni con i buoni marittimi, sia ai debitori esteri sia ai debitori interni, per proteggere la Lira italiana da speculazioni
  • Ammendare la Costituzione per deprivare dal governo e dalle regione e dai comuni il diritto di fare debiti eccetto in tempi di guerra
  • Ripristinare l’unità tra il Ministero del Tesoro e la Banca d’Italia affinché il Popolo italiano si riappropri della moneta corrente

Le Tasse

  • Affermare il principio della territorialità dei tributi su principio di sussidiarietà
  • Concedere alle regioni un terzo delle tasse raccolte dallo Stato su redditi degli cittadini e delle imprese
  • Concedere ai comuni il diritto esclusivo per raccogliere tassi sugli immobili
  • Concedere alle regione e territori autonomi il diritto esclusive per raccogliere tasse sulle vendita in dettaglio
  • Cancella le tasse sui redditi personali dei cittadini residenti in Italia quando il loro reddito individuale è meno di 50.000 Lira Italiana
  • Convertire l’IVA ad una tassa di vendita in dettaglio
  • Stabilire la tassa di vendita in dettaglio al 5% del prezzo
  • Ridurre le tasse sui redditi delle imprese al 10%
  • Cancellare le accise sulla benzina, il gasolio, il metano, sulla corrente elettrica e sui servizi telefonici
  • Cancellare le tasse sugli affitti quando i canoni sono meno di 2.000 euro o Lira italiana a mese
  • Cancellare tasse di iscrizione all’INPS che le imprese dovevano pagare per assumere e dimettere gli operai.

Le Ferrovie Italiane

  • Legge per dare il privilegio alle ferrovie in territorio italiano di essere esenti da tasse sugli immobili e sugli mobili, sulle entrate derivate dal servizio offerto al pubblico, e esenzione dei biglietti dalle tasse di vendita in dettaglio
  • Concedere il diritto alle ferrovie italiane per ripristinare qualsiasi diritto di via preesistente
  • Vendere i titoli delle ferrovie dello Stato alla borso di Milano e destinare i fondi raccolti per la riparazione dei ponti dal parte dell’ANAS in tutto il territorio italiano, e permettere che il guadagno o il dividendo derivanti dalle sue azioni o buoni siano privi di tassazione

Alitalia

  • Acquistare Alitalia e mettere in vendita al borso di Milano, con la restrizione che le sue azione privilegiate (con il voto degli azionisti) possano comprarsi solo dalle entità italiana o dai cittadini italiani
  • Legge per dare all’Alitalia il privilegio di essere assente dell’obbligo di pagare tasse sul reddito, e per far il guadagno e il dividendo sulle sue azione e buoni privi di tassazione

Commercio internazionale

  • Legge per dare la libertà ad ogni entità italiana e ad ognuno cittadino di svolgere commercio internazionale sui mari mediante un porto italiano senza restrizione dell’EU affinché L’Italia che è sempre stata nella sua storia un potere marittimo di commercio possa ripristinare la sua storia e il suo ruolo come penisola di commercio marittimo
  • Legge per assentire il commercio internazionale svolto dai cittadini italiani residenti in Italia e dalle imprese italiane in Italia di tasse su redditi provenienti del commercio marittimo
  • Concedere alle nave registrate e fatte in Italia il privilegio di comprare gasolio senza tasse nei porti italiani o nei centri di rifornimento in marittorio italiano
  • Concedere alle imprese che costruire nave di commercio in territorio italiano il privilegio di essere assenti di pagare tasse sui loro redditi provenienti dalla vendita di nave e di barche

Scuole

  • Distribuiscono i fondi per le scuole egualmente per ogni studente che è cittadino italiano, senza riguardo al scelto dei genitori o del studente di andare a scuola pubblica o privata
  • Rinnovamento delle università e delle scuole inferiori per equiparale agli standard internazionali
  • Cambiare il metodo fondamentale d’istruzione da esami orali ad esami scritti
  • Insegnamento d’Italiano, scritto e parlato per tutti i studenti, ogni anno sino all’università
  • Insegnamento di Latino, madre lingua di Italiano ogni anno dalla scuola media al collegio ed espandere le opportunità d’insegnamento della lingua greca classica e biblica
  • Cancellare dalle istruzioni in scuole pubbliche ogni insegnamento che appoggia la dottrina di gender o sul sesso e sulla procreazione
  • Distogliere dalle scuole pubbliche istruttori inadatti o segnalati di forti motivi ideologici in questi materie
  • Legge per concedere ad ogni studente il diritto di ricevere istruzione nella religione cattolica secondo i Catechismi di San Pio X e di Trento
  • Concedere alla Chiesa Cattolica il diritto di stabilire scuole di ogni tipo e grado senza controllo di ogni tipo sul modo d’istruzione o curriculum

Libertà della Chiesa

  • Riaffermare l’indipendenza della Chiesa Cattolica
  • Indagare la rinuncia di Papa Benedetto e l’elezione di Jorge Mario Bergoglio per controllare se i rapporti della Repubblica collo Stato Vaticano appoggiano o no un governo vaticano legittimo
  • Concedere al Romano Pontefice la libertà di movimento nel territorio italiano per motivi pastorali
  • Cancellare lo stipendio per il clero e avvantaggiare le offerte dai cittadini italiani e dalle entità italiane per sostenere la Chiesa
  • Concedere alla Chiesa di essere privo dell’obbligo di pagare tasse sui redditi provenienti di qualsiasi attività religiosa o commerciale in loro proprietà
  • Cancellare l’obbligo dei vescovi cattolici di giurare lealtà alla Repubblica italiana e con una nuova legge o ammendamento costituzionale imporre allo Stato Italiano l’obbligo di difendere la Chiesa Cattolica di ogni sopruso

Riforma delle forze di ordine

  • Concedere alla polizia municipale i stessi diritti e obblighi per operare contra la criminalità come per la polizia dello Stato o dei Carabinieri
  • Legge per stabilire che ogni capo della polizia, sia dello stato sia dei carabinieri sia municipale, regionale ecc., sia eletto dal popolo
  • Riforma del salario loro per fare giusto e onesto, e capace per appoggiare una famiglia
  • Incremento del numero delle forze armate nel esercito, nella marina, nell’aeronautica e nella guardia costiera
  • Cessazione della presenza su suolo italiano delle forze stranieri in basi militari
  • Legge per fare illecito che qualsiasi forza militare straniera alleata con comando proprio abbia presenza in suolo italiano, fuori di tempi di guerra
  • Legge per vietare l’uso di forza militare italiana contro i propri connazionali
  • Il pagamento delle spese processuali a carico dell’imputato appartenente alle forze dell’ordine sarà dovuto solo dopo la sentenza passata in giudicato, e quando giudicato innocente dovrà essere rimborsato dalla parte altera.

Diritti umani e civili

  • Emendamento della Costituzione e leggi per difendere la vita, proclamando ogni essere umano dal momento della concezione una persona umana
    • Quindi aborto illecito eccetto in casi medicali riconosciuti dalla moralità cristiana secolare in cui la gravidanza minaccia la salute della mamma e la mamma lo decide
    • Sostegno dello Stato per ogni mamma senza marito
    • Pene civili e finanziari per ogni uomo che abbandona la mamma del suo figlio
  • Ogni persona nata su suolo italiano da genitore italiano è cittadino italiano nativo
  • Ogni persona nata su suolo italiano che non ha nessun genitore che è cittadino italiano non è cittadino italiano nè gode qualsi privilegio dalla sua nascita per acquistare la cittadinanza italiana
  • Legge per stabilire che ogni cittadino presunto innocente davante la legge e davanti le forze di ordine, che non possano proseguire senza sospetto ragionevoli e non possano chiederli a identificarsi senza motivo di tale sospetto
  • Ogni persona presente nel territorio italiano che no è entrato secondo le regole sarà rimpatriata
  • Legge contra l’immigrazione clandestina di qualsiasi tipo
  • Rimpatrio di tutti i clandestini al loro spese e confisca della loro proprietà quanto necessario per pagare le spese di trasporto
  • Cancellazione di qualsiasi riconoscimento in diritto dello Stato del matrimonio, lasciando di ogni religione organizzata e riconosciuta dallo Stato il privilegio unico per tale riconoscimento
  • Riconoscimento del contratto matrimoniale come atto privato dal notaio solamente tra un uomo e una donna, con legge contra ogni altra forma di matrimonio come dannoso agli figli e ai diritti delle femmine
  • Legge contra la pornografia sia in stampa sia in rete come fonte di numerosi e vari disagi all’ordine pubblico di salute, confisca dei beni personali o aziendali per qualsiasi che la distribuisca
  • Legge per vietare ogni tipo di stupefacente, la pena capitale per quelli che li vendano
  • Legge speciale per lo sterminio delle organizzazioni criminali con autorizzazione alle forze dell’ordine di usare estreme misure in debiti casi
  • Legge per mandare in esilio eterno ogni persona di una famiglia mafiosa, giudicata colpevole con sentenza passata in giudicato, senza diritto di rientrare l’Italia per qualsiasi motivo, sotto pena capitale.
  • La testimonianza di ogni cittadino che non ha mai fatto reato vale più di qualsiasi persona che ha fatto reati e deve essere ritenuta più credibile dalla magistratura, anche in casi in cui lui stesso è l’unico solo testimonio alla sua parte

Riforma della Burocrazia

  • I stipendi dei Senatori e dei membri della Camera fissi al salario medio della cittadinanza italiana
  • Cancellazione di ogni pensione per incarico eletto, in futuro e in passato
  • Eliminazioni di Senatori per vita o non eletto del popolo
  • Obbligo di responsabilità penale per ogni burocrate nell’eseguire il suo dovere
  • Ogni burocrate giudicato in tribunale colpevole per violare i diritti costituzionali di un cittadino perde il suo ufficio
  • Riduzione dei numeri dei ministeri e di ministri

Da aggiungere articoli sulla agricoltura e l’ambiente ecc.

2 thoughts on “Il Programma per il Movimento per I.I.I.”

Leave a Comment (See About Page for comment policy)

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.